A segno Gabbiadini, Zaza e Giovinco, espulso Verratti

A segno Gabbiadini, Zaza e Giovinco, espulso Verratti

[ad_1]

17/08 – MATTEO MANCOSU (MONTREAL IMPACT) – L’attaccante italiano ha trovato la via della rete nel 3-0 del Montreal Impact contro il Chicago Fire.

19/08 – MANOLO GABBIADINI (SOUTHAMPTON) – L’ex attaccante del Napoli ha giocato 80′ in Southampton-West Ham, segnando anche il goal del momentaneo 1-0. La partita è stata vinta dai Saints per 3-2.

19/08 – SIMONE ZAZA (VALENCIA) – Ammonizione e goal per l’ex bianconero che ha regalato i tre punti al Valencia contro il Las Palmas con un tiro preciso dal limite dell’area.

20/08 – SEBASTIAN GIOVINCO (TORONTO) – La Formica Atomica chiude i conti realizzando il goal del definitivo 1-3 nella vittoria del Toronto sul campo del Chicago Fire.

20/08 – ANTONIO NOCERINO (ORLANDO CITY) – L’ex centrocampista del Milan è rimasto in campo circa un’ora nel pareggio tra l’Orlando City  e il Columbus Crew, gara terminata sul risultato di 1-1.

20/08 – GRAZIANO PELLE’ (SHANDONG LUNENG) – L’attaccante italiano salva lo Shandong Luneng dalla sconfitta sul campo del Guangzhou R&F con una zampata vincente. Per lui i goal in campionato sono già sei.

20/08 – DOMENICO CRISCITO (ZENIT) – Schierato da Mancini in posizione di terzino sinistro, offre una prova estremamente solita. Lo Zenit vince sul campo dell’Amkar e lui si fa trovare sempre pronto.

20/08 – MARCO VERRATTI (PSG) – Parte bene, sembra in ottima serata contro il Tolosa e dai suoi piedi passano tanti palloni. La sua gara finisce però anzitempo a causa di una doppia ammonizione che gli vale l’espulsione al 69’.

20/08 – THIAGO MOTTA (PSG) – Passano gli anni ma resta sempre uno degli elementi più importanti per il PSG. Per lui prova senza acuti particolari, ma il suo lavoro è sempre estremamente prezioso.

21/08 – NICOLA SANSONE (VILLARREAL) – Prova non esaltante per l’attaccante italiano. Schierato sull’out di sinistra, raramente riesce a ad entrare nel vivo dell’azione. Per lui una sola conclusione e la sostituzione al 62’.

[ad_2]

Source link

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *