è il primo slovacco dopo Gresko

è il primo slovacco dopo Gresko

[ad_1]

L’Inter piazza il primo colpo in difesa: visite mediche per Milan Skriniar, prelevato dalla Sampdoria e reduce dall’Europeo Under 21. Si tratta del primo slovacco nella storia recente nerazzurra dopo Vratislav Gresko, che non rievoca dolci ricordi ai tifosi.

Un acquisto che potrà dunque sfatare il tabù: un nuovo slovacco in difesa per dimenticare quel 5 maggio diventato ormai motivo di sfottò da parte di tutti i tifosi rivali.

Gresko fu infatti il grande protagonista di quella partita maledetta per i colori nerazzurri: il famoso retropassaggio di testa a Toldo scatenò la Lazio, che si impose con autorità e scucì praticamente dal petto dell’Inter uno Scudetto ormai in tasca, regalandolo alla Juventus.

Ad approfittare dello sciagurato retropassaggio fu Karel Poborsky, nome-incubo per gli interisti, che anticipò Toldo e siglò il 2-2, prima della definitiva rimonta.

Gresko giocò in Italia con le maglie di Inter e Parma, ora tocca a Skriniar invertire la brutta tradizione slovacca in casa nerazzurra, per riportare in alto la bandiera del proprio paese all’interno di San Siro.

[ad_2]

Source link

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *